Scopri quanti alberi servono a compensare la tua CO2

bambino che abbraccia un albero

Venerdì 22 aprile si festeggia la Giornata mondiale della Terra, la più grande manifestazione internazionale per la salvaguardia del pianeta.  Un evento nato ufficialmente il 22 aprile 1970 che riprende l’idea lanciata nel 1962 nel libro manifesto ambientalista Primavera silenziosa della biologa statunitense Rachel Carson.

Nel tempo The Earth Day si è imposta come un avvenimento educativo ed informativo. L’occasione per fare il punto sulle problematiche ambientali che affliggono il pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

La crescente consapevolezza sulla necessità di conservare le risorse naturali e fronteggiare la crisi climatica sta spingendo sempre più realtà innovative a introdurre progetti concreti e positivi che rispondono all’appello della Giornata mondiale della Terra.

Iniziative che hanno un effetto immediato come The Greenest, progetto del SIDI (Swiss Institute for Disruptive Innovation) che in collaborazione con Tiscali ha scelto The Earth Day per fare il suo ingresso nel mercato italiano tramite una campagna per regalare 50 mila alberi.

The Greenest vuole promuovere una riforestazione del pianeta su larga scala, con la consapevolezza che l’albero è ancora la miglior tecnologia in natura per il sequestro e lo stoccaggio della CO2. E per farlo punta a coinvolgere all’interno del progetto sia le singole persone che le aziende.

Dagli studi scientifici effettuati è emerso che mediamente ad un cittadino occidentale servono almeno 60 alberi per compensare la C02 prodotta nell’arco della vita.

Per ridurre la propria impronta ecologica e vivere ad impatto zero sul pianeta le persone hanno due possibilità: ridurre il numero di emissioni grazie a stili di vita virtuosi dal punto di vista ambientale e compensare la CO2 prodotta sostenendo progetti volti alla creazione e alla tutela delle foreste.

L’iniziativa di The Greenest, al quale si può aderire gratuitamente con un semplice click, è dunque il modo migliore per festeggiare la Giornata mondiale della Terra e contribuire attivamente alla creazione di un mondo migliore.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter
ricevi mensilmente le notizie più interessanti su sostenibilità e greentech

Trasforma le parole in azione!

Scegli il tuo percorso:

bambino con pianta in mano
Privati

Acquista per te stesso o regala alberi ad amici e familiari, crea la tua foresta e rendi chiunque tu voglia partecipe del tuo impegno!

Tavola da disegno 1The Greenest
Aziende

Crea la tua foresta aziendale, regala alberi ai tuoi clienti e comunica la sostenibilità del tuo business!

Tavola da disegno 2The Greenest
Negozi, ristoranti, alberghi ed e-Commerce

Coinvolgi i tuoi clienti nella tua azione green!

Iscriviti alla Newsletter
cover del blog the greenest